Percorso Championship

 

I suggerimenti sono indicativi per un handicap medio
  
Buca 1 - Par 4 - Metri 254/238/211/190 - Hcp 16
Cortissimo dog leg a destra (dai tee bianchi) basta un ferro 4 per arrivare all'angolo, poi un wedge al green. Probabilmente ci sarebbe lo spazio per tirare direttamente il drive al green, ma che senso ha, anche trattandosi della buca di partenza? Green in forte salita.

Buca 2 - Par 5 - Metri 482/458/437/411 - Hcp 12
Fuori limite strettissimo a destra, drive (o legno 3) da tirare sfruttando la pendenza a sinistra. Secondo colpo con ferro 7 sul pianoro che guarda al green posto qualche decina di metri sotto il livello del fairway. Volendo rischiare il green con il secondo colpo, prendere come riferimento il bersaglio rosso posto dietro al green stesso; altrimenti approccio con wedge facendo attenzione alla posizione della bandiera in quanto il green è su 2 livelli.

Buca 3 - Par 4 - Metri 358/341/334/322 - Hcp 4
Legnetto per il centro del fairway, prediligendo l'errore a sinistra (ma di poco! c'è subito il bosco!); tirare il drive tagliando sulla collina di sinistra è una pazzia. Il secondo colpo è simile al terzo della due, utilizzando però un ferro 8 o 9. Green su due livelli.

Buca 4 - Par 4 - Metri 324/309/292/278 - Hcp 10
Fairway talmente stretto da essere al limite della regolarità; comunque drive, preferibilmente rimanendo a sinistra per la discesa a favore e ferro corto al green leggermente in salita.

Buca 5 - Par 4 - 303/288/264/250 - Hcp 18
Legno 3 verso il centro del fairway oppure driver scavalcando la collinetta a sinistra, e wedge di approccio in leggera discesa. Il green è in salita e con leggera pendenza a sinistra. Finita la buca i cartelli indirizzano verso destra per la buca successiva, ma basta attraversare la strada per raggiungere la buca sei ed evitare un lungo e tortuoso tragitto.

Buca 6 - Par 5 - Metri 504/490/480/475 - Hcp 14
Drive prediligendo l'errore a destra; meglio che sia lungo perché un drive corto rischia di battere proprio sul dosso che taglia il fairway perdendo molti metri o addirittura si rischia il bunker a destra. Legno 3 o ferro lungo per l'approccio al green con ferro corto o wedge, sempre prediligendo l'errore a destra. Attenzione ai bunker che difendono il green a destra e sinistra.

Buca 7 - Par 3 - Metri 171/168/144/142 - Hcp 6
Par 3 medio lungo. Attenzione solo al bunker di destra (ce n'è uno anche alla sinistra del green). Ferro 4 o ibrido.

Buca 8 - Par 4 - Metri 412/364/341/306 - Hcp 2
Drive pieno mirando alla quercia sul dosso che divide il primo fairway dal secondo, prediligendo l'errore a destra, poi legnetto o ferro medio/lungo (a seconda della partenza iniziale) per arrivare al green. Il green è protetto da due bunker, uno a destra ed uno a sinistra ed è leggermente in salita.

Buca 9 - Par 3 - Metri 169/148/124/115 - Hcp 8
Vietato sbagliare a sinistra o tenere il colpo corto a causa della quantità di ostacoli d'acqua; puntare piuttosto alla sinistra del green, tenendo in considerazione la forte pendenza del green verso sinistra, comunque visibile dal tee.

Buca 10 - Par 4 - Metri 334/314/297/284 - Hcp 15
Drive mirando alla sinistra del bunker visibile a metà buca; l'errore a sinistra avvicina al fuori limite, mentre a destra porta a giocare dalla buca 11 ! Il green, difeso a sinistra e destra da due bunker, ha forte pendenza da destra a sinistra e sale fino a metà green per poi scollinare dietro. E' uno dei green più difficili del percorso.

Buca 11 - Par 5 - Metri 490/480/446/428 - Hcp 7
Drive pieno mirando al grosso pino all'orizzonte. Il secondo colpo va giocato in sicurezza mirando al campanile sulla sinistra, in modo da evitare l'acqua a destra ed i bunker a difesa del green che molto difficilmente può essere attaccato col secondo colpo. . Wedge di terzo per il green in salita e su 2 livelli.

Buca 12 - Par 4 - Metri 320/304/280/276 - Hcp 13
Drive o legno dal tee; essendo un par 4 relativamente corto, l'approccio può essere fatto poi con un wedge o un ferro corto per puntare alla bandiera. Il green è molto lungo e in discesa verso il fondo green.

Buca 13 - Par 4 - Metri 411/394/358/345 - Hcp 1
Drive pieno mirando la parte destra del fairway in quanto a sinistra non c'è il minimo spazio per l'errore (piante fitte e fuori limite subito fuori dal rough) mentre a destra c'è il fairway della 14 nel caso di slice ma non c'è il fuori limite. Secondo colpo con ferro medio o lungo da giocare sopra la collinetta frontale per atterrare in green. Il green è largo e su più livelli ma non molto lungo.

Buca 14 - Par 4 - Metri 326/315/275/262 - Hcp 11
La classica buca da driver contest! Ampio fairway con iniziale discesa che poi si tramuta in salita verso il green, protetto da 2 bunker. Dopo il driver generalmente di gioca un ferro medio/corto al green che è a salire su 2 livelli.

Buca 15 - par 3 - Metri 207/187/160/146 - Hcp 9
Dai bianchi sono 207 metri! Il legno 3 ci sta tutto, ma in caso di vento contro, anche il driver non è una follia, a patto di preferire il fade. Green in salita su 2 livelli.

Buca 16 - Par 5 - Metri 466/447/421/416 - Hcp 3
Par 5 insidioso. Il drive va giocato preferibilmente col fade visto che la collina a destra restituisce generalmente la palla al fairway mentre un draw rischia di far giocare il secondo colpo dal rough della 3! Il secondo colpo va giocato con attenzione a centro fairway dopo la terrazza, nel fairway che sale verso il green in quanto c'è il fuori limite a destra (bosco) e la buca 2 a sinistra. Attacco al green cercando di rimanere corti rispetto alla bandiera a causa della fortissima pendenza in salita.

Buca 17 - Par 4 - Metri 368/348/330/312 - Hcp 5
Driver o Legno 3 verso la destra del fairway per evitare di trovarsi a giocare sulla due! alla fine del fairway inizia una discesa ripida fino al green; dalla "terrazza" è sufficiente un pitch o un ferro 9. Anche qui è obbligatorio andare sul dosso a prendere un punto di riferimento per tirare al green.

Buca 18 - Par 3 - Metri 133/126/120/113 - Hcp 17
Dal tee si gioca un ferro corto; il green pende verso destra e c'è acqua sia davanti che a sinistra; due bunker  proteggono ulteriormente il green.

Copyright © 2018 www.golfclubcadegliulivi.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.